HOME…

HOME…

 HOME SWEET HOME…   Home. Ho iniziato a non tenere più il conto degli anni trascorsi in giro per il mondo per il lavoro di Hubby. In un certo qual senso penso sia una sorta di “difesa” interiore per supplire alla mancanza di un posto fisso e solo mio nostro.... Continua »