MAMMA

 

Mamma fa rima con amore

hosceltodiesserefelice©AllRightsReserved
Mammahosceltodiesserefelice©AllRightsReserved

Ho di te così tante immagini nel mio cuore,  che sceglierne una sola diventa impossibile. Nel mio studio ho questa che amo in modo particolare. Sei tu con in braccio uno di noi quattro. I tuoi occhi parlano di te e raccontano di come sei stata, e sei, una mamma premurosa e amabile. Mi hai permesso di crescere, di migliorarmi, mi hai insegnato, soprattutto, a sperare e sorridere.

Ancora oggi che sono a mia volta madre, accanto a te mi sento figlia ed è una sensazione bellissima. Tu mi hai insegnato così tanto! Hai raccolto le lacrime di noi figli, hai gioito per le nostre conquiste e hai sempre cercato di assecondare le nostre inclinazioni. Se penso a te, a 26 anni mamma di quattro marmocchi, non posso che sentire quanto sciocca io sia stata a provare, talvolta, la fatica ad allevarne uno solo.

Se guardo indietro alla mia infanzia dorata, ti rivedo sempre sorridente, sempre pronta ad insegnarci mille cose, a ridere con noi ma mai di noi! Sei stata tu a consolarmi e farmi coraggio nei momenti terribili, mi hai sempre ricordato come e quanto la vita sia bella “nonostante tutto”.

Anche nella malattia mi hai sempre incoraggiata a lottare, a non abbattermi ed io ci ho creduto ed ho sempre vinto.

Tu non  mi hai solo fatto dono della vita, mamma, mi hai donato l’amore, la capacità di provarlo e trasmetterlo, mi hai insegnato ad amare le persone e vedere sempre un qualcosa di positivo anche in chi, proprio buono sempre non è!  Mi hai insegnato quanto bella sia la natura nelle sue sfumature ed ogni volta che il mio sguardo si perde in questo cielo blu del Texas, penso a te e sorrido.

Io sono stata una bambina pestifera,  un’ adolescente ribelle che spesso non ti ha ascoltata e un’adulta che non sempre è stata grata per tutto ciò che hai fatto per me,  ma sappi che il mio amore  è sempre stato costante, anzi, è cresciuto negli anni.

Ancora oggi che sono lontana, seppure solo col cuore sento il tuo sguardo, sento le tue preoccupazioni e prego sempre per te. Ovunque mi reco,  porto nel mio cuore l’immagine del tuo viso sorridente e questo mi ha dato così tanta forza che neppure immagini. Mi manchi mamma, immensamente e in modo disperato e vederti o sentirti quasi ogni giorno, talvolta non mi basta anche se me lo hai insegnato tu che l’amore non conosce distanze e questo mi fa superare la mancanza dei tuoi abbracci.

Grazie per esserci sempre stata,  grazie perchè ci sei sempre e non scordare mai quanto ti amo.

Io so che l’altro nome del paradiso per me è “mamma”  

 

 

(Visited 230 times, 230 visits today)
Precedente UN SANO DOLORE Successivo PAPÁ

6 commenti su “MAMMA

  1. Chef Paola il said:

    Tua mamma ti assomiglia un casino Greta e deve essere una grande mamma, perchè tu sei una grande donna. Hai proprio ragione l’amore con conosce distanze, e quando ci vedremo e finalmente abbracceremo sarà la coronazione di questa grande amicizia che ci vede legate ormai già da diversi mesi. A proposito ti è arrivata la mia ultima cartolina???

     
    • Pensa che io sono il ritratto di Papà. Mamma è davvero bella, nella foto aveva 27 anni appena compiuti. É una mamma adorabile, mi manca tanto. Ci vedremo quanto prima Paola, e sarà bello abbracciarti. A proposito, non sono mica pochi i mesi sai? Vivevo in Michigan quando la nostra amicizia è iniziata quindi fine 2016. Il tempo vola, mamma mia

       
        • eh sì! Eravamo appena arrivati in Michigan dal Connecticut e ricordo ancora la nostra prima telefonata e le risate. Era il 2016 Paola. Mamma mia come passa il tempo, mi alzo la mattina e mi rendo conto che la settimana sta finendo: volano velocissimi i giorni.

           
          • Pure io ricordo la nostra prima telefonata, anche se è sempre bello sentirti. Sono davvero molto contenta della nostra grande amicizia. Ti voglio un sacco di bene Greta.

             
          • Quante risate quel pomeriggio e quante ancora ne abbiamo fatte da allora e ne faremo in futuro. Sono felice anch’io di questa Amicizia “che nulla chiede e tanto dona” e che non è a senso unico. Ti voglio bene anch’io Paolè.

             

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.