PETTINE E NODI

Giuro, non mi capitava di ridere così da anni e porca paletta questo è il risultato: Siamo, io e la mia metà, invitati a cena e dovevo portare il dolce. Vabbè…per fortuna nulla di tragico.

Come potete vedere dalle foto, le mie magnifiche (si fa per dire) tartellette di frolla, con  crema pasticciera agli agrumi e fragole, non avranno decorazione in quanto, mi sono “persa” a leggere e ridere e sono un tantino bruciacchiate. Secondo voi, se dico che sono abbronzate ci cascano? A parte gli scherzi,  vi è mai capitato che qualcosa andasse male ma non vi importasse perché la contropartita era stata troppo piacevole?  Ecco, a me è capitato poco fa.  Ogni giorno è una scoperta e certune  sono davvero  esilaranti.  Confido nella sorte anzi, c’è un detto che mi piace molto

Quando ci fa uscir di dubbiezza, anche la cattiva sorte ci è
gradita.

[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

 

(Visited 83 times, 19 visits today)
Precedente VIPERA (e pure cornuta!) Successivo Amore è...

6 commenti su “PETTINE E NODI

  1. Cara Greta, sono bellissime, con o senza bruciature…Le barzellette se scritte bene fanno ridere…ma bisogna anche saperle raccontare….Ciao mia cara