Amore è…

 

Ieri è stata una giornata splendida. Ci siamo svegliati con calma, abbiamo poltrito a letto e poi siamo andati sul Lago Michigan che dista pochissime miglia da casa nostra, per fare il brunch del sabato. Usciti di casa con 12 gradi, siamo arrivati sulla  riva che tirava un vento bello forte e la temperatura era di 0° ma lo spettacolo era stupendo.

[email protected]
[email protected]

sull’acqua banchi di ghiaccio a far contrasto con la sabbia pulitissima e fine. Come sempre, mano nella mano, abbiamo camminato chiacchierando e raccontandoci ciò che avevamo dentro. Chi ci conosce ci prende in giro per questo  “nostro tubare” ma in realtà, io credo, sia solo questione di come i rapporti si gestiscono. Io e A. siamo più che rodati; quasi 13 anni assieme di cui due, gli ultimi,  di matrimonio. Dal primo istante in cui abbiamo capito d’amarci, siamo stati complici, amici, amanti, confidenti. Mio marito mi è stato accanto amorevolmente durante la malattia; mi ha accudita con affetto, mi ha fatta ridere quando c’era solo da piangere infondendomi un coraggio immenso e tirando fuori la leonessa che era in me . Mi ha protetta come solo un uomo innamorato farebbe, tanto che alcuni amici comuni lo hanno definito “l’ultimo dei cavalieri erranti”. Ieri, dicevo, ha per l’ennesima volta raccolto le mie lacrime quando gli leggevo ciò che un giovane uomo mi ha scritto scusandosi per il comportamento di una persona a lui vicina. Ci siamo detti che è davvero una gran  bella persona e che i suoi figli cresceranno bene con un Papà così accanto. Mentre dicevo questo mi sono commossa:  un poco perché mi manca il mio di figlio e un poco  perché il periodo, soprattutto in quest’ultimo mese, è stato davvero stressante.  Io sono una persona pacifica che molto di rado perde la pazienza e cerca sempre di trovare scusanti a tutto e per tutti  ma come lui ha evidenziato tutto è racchiuso in un suo commento laconico  “te lo avevo detto!”. Mi ha intenerita che si sia scusato lui per certi comportamenti tanto che gli ho detto non dovesse farlo, e sia io che A. ci chiedevamo quanto difficile e doloroso debba essere dover “gestire” persone problematiche lasciando da parte affetti e guardando alla realtà. Ad un certo punto ho ringraziato il Signore che il freddo e l’ora di pranzo, avessero fatto sì che non ci fosse praticamente un cane in spiaggia perché sarebbe stato imbarazzante per me visto il pianto. Mio marito mi ha stretta forte e mi ha detto che non ho nulla da rimproverarmi perché ho fatto sin troppo e che perfino il Signore, ad un certo punto, lascia andare per la loro strada certe persone . Oggi un caro Amico, dopo avermi contattata per sapere come stavo, mi ha scritto una cosa molto bella:

Non chiuderti verso gli altri e non perdere la fiducia. Non lasciare che questa cosa possa rovinare la tua vita” 

Ed ha ragione, e ancora una volta lo ringrazio. So che tutte le cose, anche quelle dolorose, hanno in loro qualcosa di positivo. Da questa vicenda imparo che comunque quando si è voluto bene a qualcuno, quel bene non svanisce e che lascia bei ricordi dentro. Che siano risate, abbracci, lacrime versate insieme, ci sono e formano una trama nel tessuto della vita. Non scorderò mai di  aver voluto bene a questa persona, anche se ha deciso  di escludermi  dalla sua vita e la ringrazierò sempre perché, grazie a lei, ho incontrato una persona di una bontà e una pazienza infinite. Ed ora, dal calduccio della mia casa vi saluto e vi lascio una carezza sul cuore, il mio Hubby è tornato dal refresh sul  soccorso piste (è Istruttore e Monitore). La cena è già in forno e mi ha portato dei fiori  che necessitano di acqua.

[email protected]

[yasr_visitor_votes size=”small”]

(Visited 88 times, 16 visits today)
Precedente PETTINE E NODI Successivo Pietas and Carità

8 commenti su “Amore è…

  1. Cara Greta, il posto è bellissimo. Se fossi stata lì avrei fatto minimo 5000 foto 🙂 . Ho letto che cammini mano nella mano. Pure io sai. Quando ci spostiamo camminiamo sempre così….è segno d’amore.
    Ritornerò per commentare il resto con calma

     
    • Assolutamente sempre mano nella mano; é un gesto di protezione, d’amore che non vi vede sovente in persone “adulte” però per noi è normale perché siamo innamorati e cerchiamo il contatto. Sai che ho pensato la stessa cosa? Chissà che foto splendide avrebbe fatto Paola!

       
  2. i think is wonderful Ur love
    but i know love is a gift N we can only adopt Him… take him in our lives… but we R not the masters, as the children of this divine breath… so
    where He go we go not reverse… when He do we do… not reverse.
    this is love… love for Ur husband butta also the love that come from Ur son to U… a little more than Ur that U can managed as a long-term loan
    Don’t worry about tears… blessed tears
    when U cry listen the voice that come in into the heart… sometimes even uses your husb’n’s voice… sometimes use dreams… Nobody is to much mad for love… but for our forces
    So
    when Jacob fight with God don’t win… is true… but he don’t lose too.
    and in this fight became israel… the man that fight with God so don’t lose.
    In this mode he can meet the brother Esaù in peace mode N not in war mode
    Sometimes we need prayers N fastings (Mathew 17 v21)
    Sometimes we need only to wait for (John 11 vv9-11).
    Don’t worry Greta
    All need to meet love first of all an’ after can do their choice
    Don’t lose hope an’ wait ^____^
    Mercy Ur husband for your love for U
    is good!
    i appreciate how you are united and I am so glad for you two
    Save a little smile for a old toad like me
    thanks

     
    • Max, your words touch my heart. What we are without piety and caritas? We’re nothing without Faith and We are nothing without the love of God do not you think?Because people no longer believes? Because there is indifference? This is painful; I would like to explain instead of crying. I can only continue to walk towards Him I love Max, I pray for you, for all

       
  3. Ciao cara Greta , ho ammirato la bellezza infinita delle tue fotografie , panorami che fanno togliere il respiro , talmente incantevoli.
    Bellissimo il tuo scrivere , esprime tutta la dolcezza che è nel tuo Cuore .

    Buona giornata un sorriso grande .

    Rosy

     
    • che gentile che sei Rosy, ti ringrazio. La natura è un dono che ci è stato fatto e di cui dobbiamo aver cura. Condividere, mano nella mano, queste passeggiate non può che rendere felici e tale sentimento avvicina a Lui. Ciao Rosy bella e buona giornata

       

I commenti sono chiusi.