Let It Snow…

img_0071

Oh, the weather outside is frightful,

But the fire is so delightful,

And since we’ve no place to go,

Let it snow, let it snow, let it snow.

Abito in uno Stato dove le nevicate sono incredibili. In questo istante (sono le 11:36 am), fuori nevica e ci sono -13 gradi. Ad essere onesti i  disagi non ci sono o sono pochissimi;  a parte i voli che sovente vengono soppressi o ritardati,  tutto è programmato per funzionare a cominciare dai doveri del singolo che qui, vengono percepiti molto seriamente. Dovete sapere in Michigan, ogni proprietario di casa (o affittuario),  deve tenere pulito il suo viale e soprattutto il suo tratto di marciapiede per consentire a tutti coloro che transitano, di farlo in piena sicurezza. Quindi si spala la neve sino a bordo dello stesso dove gli incaricati dalla contea la tolgono e portano via, ma soprattutto si getta il sale.  Essendo sovente in giro per il lavoro di mio marito, noi abbiamo stipulato un  contratto per la stagione con una società che si occupa di “snow plowing” ossia pulisce la neve in nostra vece. Funziona in questo modo; dopo aver fatto la richiesta ti inoltrano per email il contratto con tutte le specifiche del servizio e se piace lo si si stipula direttamente online inviando il pagamento. Appena inizia a nevicare, mandano a pulire il viale di casa, il marciapiede e tutto ciò che si richiede all’atto della stipula e questo lo fanno ogni qualvolta cade  neve che non deve superare un palmo di mano. Lo fanno 24 ore su 24, sette giorni su sette. Il passaggio è preceduto da un sms che avvisa: ” We pass to clean your driveway. Keep it free. Thank you!” (Per chi non mastica inglese suona più o meno ” noi passiamo a pulire il vostro vialetto, tenetelo libero. Grazie” ). Ma non è tutto! In centro città, i marciapiedi  sono riscaldati in modo che la neve si sciolga! Per la cronaca, questo nella foto è mio marito che aiuta Kim. la nostra postina rimasta impantanata  con il furgone della USPS.

img_3501Comunque l’atmosfera è suggestiva e devo dire che non potrei mai vivere in un posto tipo la California o la Florida dove è sempre estate. A me piace il trascorrere delle stagioni, la primavera,  l’estate che qui dove vivo, Stato dei grandi laghi, è spettacolare. Pensate, in totale si contano 11.037 laghi. Dopo l’Alaska, il Michigan ha la più lunga linea di coste degli Stati Uniti con i suoi 3.681 km. A questi si potrebbero aggiungere altri 1.415 km delle isole per un totale che equivale a circa tutta la lunghezza della costa atlantica dal Maine alla Florida!  Non c’è un punto del Michigan che disti più di 10 km da un lago interno o  dalla riva di un grande lago. Io abito a Grand Rapids, una bellissima città sul Lago Michigan.   E che dire  del folliage autunnale di cui vi parlerò un’atra volta? Proprio così…cosa sarebbe un Natale senza neve? Già non è più lo stesso da quando è mancato Papà, figuriamoci se dovessi trascorrerlo girando in canottiera! Detto ciò,  bando alle divagazioni, Kim è ripartita con una tazza di cioccolata calda ed una confezione di Ferrero Rocher che qui è considerata un piccolo lusso che le abbiamo dato prima di andarsene ( c’erano -15 gradi ed aveva il naso rosso come la renna di Babbo Natale!). Il giorno dopo ho trovato questo nella buca delle lettere

fullsizerender-136Insomma anche la postina è simpatica e non manca mai di ringraziare così come facciamo noi per il prezioso servizio che presta alla comunità.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

(Visited 16 times, 1 visits today)
Argomenti
GMS .

Informazioni su hosceltodiesserefelice

" La miglior vendetta? La felicità! Non c'e niente che faccia impazzire i mediocri più che il vederti felice." Alda Merini Ho chiuso alcune porte non certo per orgoglio o vigliaccheria ma perché non erano più adatte alla mia vita. Voglio circondarmi di positività e di persone che, questa vita, l'amano davvero malgrado le difficoltà. Non c'è più posto per i gretti, per coloro che ogni giorno trovano scuse per non impegnarsi; ho scelto di essere felice!

18 thoughts on “Let It Snow…

  1. I like this new blog butta I prefer U was on da old ’cause was very important to be there.
    But U discover how it was in the future by yourself
    for now
    U R close to Ontario lake, which was Ottawa nation and Potawatomi nation
    so ahaw Greta
    I hope U and your husband live your love like you dream.
    say to mazina’iganiikwe, miigwechiwi’ (mazaneganique, mi’ueciui’h)
    mean postal woman, thank you
    Happy snow
    Max er poliglottolo 😉

    • Max I love you so much! in this blog I write with serenity. Non è poco per me credimi. Ora posso di nuovo “lasciarmi andare”. Sono, anzi, siamo tanto felici e il tempo vola. Ho tante cose da raccontarti ma lo farò qui. Un progetto che ti piacerebbe tantissimo per aiutare i senzatetto. Che bello essermi alzata, aver acceso il PC ed aver letto degli amici che mi mancavano tanto. Grazie per esserci Max. Un abbraccio forte dal Michigan.

      • I learn ojibwe language for give U all da words 4 speack with native too
        butta the dictionary is enljsh ojibwe only an I cannot traslate in italian quickly as I want so I write in english.
        I hope mine english is correct but I don’t know if is really correct
        An’ da american slang is to much similary to roman only in Texas where they spoken with longest vocals (laaaik for like or ngigneruing 4 engegniring)
        at the big apple people spok’n like Genova (more speedy than other)
        but I don’t know the music of english words in Michigan so I search another language and I find the potawatomi ^___*

      • this is the task of a jester…
        not to laugh loudly, but to reflect with a smile, even laugh, but without abusing in it.
        butta I think is not because of me
        I know is because you listen the word really important for everybody
        for every heart (brave or not) and follow da dreams.
        in this mode U can fly an’ belive
        ’cause fisrt you fly is believed to do so… an 4 belive on it is necessary to listen before earing… observed before only watching… to pray before to do
        An U know very well this!
        I am only a paper in the wind
        for reading on it you must take that and stop that caotic fly.
        So this is it 😉

  2. Vince198 il said:

    .. invece qui, in Fvg, un gran freddo con punto di quasi -20° a Tarvisio, passando per i -11 di Udine, fino ai -4 di Lignano (da me circa -8°) , ma di neve poca e niente nella bassa, solo nei .. circuiti alpini. Il servizio che avete attivato qui ce lo sogniamo: quando nevica ci armiamo di badili per pulire lo spazio antistante casa e di nostra volontà, mentre – questo funziona molto bene – mezzi spargisale iniziano a circolare di notte quando la neve supera i 10/12 cm. e tende a solidificarsi.
    Per il resto .. non so, forse merito/colpa degli anni che incombono, preferirei un po’ più di caldo e meno freddo.
    Quel che più temo però, è l’umidità e, come tu ben sai, qui in Fvg ce n’è troppa: si arriva anche al 95/97%!
    Dal canto mio sto facendo tutto il necessario per ritornare nella condizione fisica ante incidente, però ci vuole tempo (in tutto circa 90 gg.). Dal momento che la testardaggine è uno dei miei (pochi) “pregi”, faccio quel che devo ma, francamente, mi sento un po’ a disagio quando devo chiedere qualcosa ai miei cari, anche qualche cosa da poco che comunque non potrei fare ugualmente.
    Quel “fasin di bessoi” dovrebbe mitigarsi nella mia indole, ci provo, ma non è così facile, Greta. Qui ci .. consoliamo con dolci tipici friulani fra cui “troneggia” la gubana, una buona grappa Nonino/Colutta (io in quantità molto piccole, purtroppo..) e quando possibile, mi consolo con ottima cioccolata: prendo quella fondente all’80% minimo.. L’adoro!
    Recentemente ho scoperto che la me siore e parone si è .. concessa cioccolato fondente al 90% di cioccolato! Sono rimasto allibito: in 40 e passa anni di matrimonio mai avrei sospettato questa sua golosità.. ahahahahaha .. Si, perché non lo da a vedere ma è golosa e di molto altro anche nel mondo della cucina.
    Si, d’accordo, è una piccola cosa questa, però testimonia che in un rapporto di coppia c’è sempre qualcosa da imparare. Adesso che conosco “l’arcano”, gliene regalerò qualche tavoletta quando ne avrò l’occasione ^___*
    Sono veramente contento di aver ripreso a dialogare con te, amie me, ti auguro ogni bene presente e futuro, che la vita possa sempre sorriderti/rci: ce lo meritiamo,. no?
    Maman, une busadutte dal .. lontano Friuli ^________^

    • Vince, rileggerti è bellissimo e mi scalda il cuore. Il Michigan mi ricorda le nevicate di Tarvisio; tutto è pulito soprattutto sulle strade mentre intorno sembra di vivere una fiaba. Cioccolata nera? Peccato esser distanti amico mio, me ne hanno regalato una selezione che va dal 70% al 90% na non la mangio perché mi piace solo quella al latte e mi sa che la utilizzerò per cucinare anche se è un delitto. In compenso le praline di Pejrano le ho uccise quasi all’istante complice dei 4 kg perduti durante le feste. Non ho mai compreso come io possa dimagrire a Natale ma tant’è, meglio così e poi quest’anno i kg sono stati tanti perché ho avuto una bruttissima influenza proprio sotto le feste natalizie. Oddio non mi parlare di Gubana, sapessi come mi manca; Papà la forava con ferro da calza e poi l’irrorava con cura con la Uve di Nonino…mi pare, mentre scrivo, di sentire il profumo e sapore. Che bello aver ricominciato i nostri botta e risposta. Quando ti leggo percepisco la “friulanità” nelle tue parole e mi eri mancato tantissimo. Mandi Vince, riguardati e non strafare, approfitta per riposare mi raccomando. Une busade di cur.

  3. Cara Creta, ho provato ha fare un commento ma non mi è riuscito, ci provo nuovamente, sai non mi è facile con delle cose nuove, con i miei 86 anni passati al 8 settembre scorso non mi è facile.
    Comunque ho capito che vivi in Friuli e in questi giorni fa molto freddo pure qui dove vivo io in Svizzera tedesca da oltre 60 anni, comunque io ci provo.
    Ciao e buona serata cara nuova amica, pensaci di quello che ti ho detto nel mio blog:
    Tomaso

    • Ciao Tomaso, complimenti per i tuoi 86 anni! Io vivo in America per la precisione in Michigan ma mio papà era friulano. Conosco bene la Svizzera per due motivi; il primo è che la mia mamma studiò con Arturo Benedetti Michelangeli a Ginevra e a seconda è un pochino più triste in quanto ho un fratello che sin da piccolo è in cura a Losanna per la retinite pigmentosa. Benvenuto nel mio blog Tomaso e ancora tantissimi complimenti ed a presto

  4. Evviva, ti ho trovata e finalmente potrò leggerti e rileggere nelle notti buie, tempestose e con i chiari di luna (nel senso che non dormo mai)